Menu
   Home
   Chi siamo
   Iscrizione
   Contatti
   Lo Statuto
   Raduni
   Links
   Le storiche
   Le attuali
   Fotogallery
   Gadgets

Aree tematiche
    1- Cuore Alfista
    2-Posta dall'A.R.
    3-La stampa
    4-Incontri
    5-Sicurezza
    6-Speciali
    7-Gli uomini
    8-Tecnica
    9-Tuning
   10-Le Alfa
   11-Modellismo
   12-Aut.Storico
   13-La Storia
   14-Arese
   15- Pomigliano
   16-Libri
   17-Pol. Aziendali
   18-C.della strada
   19-Rass. stampa
   20-Centenario
   21-Restauri
   22-Le altre
   23-Marchionnate
   24-Materiale
   25-Formula 1

15- Pomigliano
Tropea: ''Volkswagen batte Fiat sui modelli, non sui prezzi''
di: Salvatore Tropea   Pubblicato il 27/07/2012    (Letture 93)

Il giorno dopo l'attacco dell'ad della casa torinese sul "bagno di sangue" delle tariffe Volkswagen, il portavoce del marchio tedesco definisce ''inqualificabile'' l'intervento del Lingotto e chiede le dimissioni del numero uno di Fiat dall'Acea, l'associazione delle case automobilistiche europee.

Il piano di rilancio per le fabbriche italiane è un calcio nel sedere
di: Autoblog del 23/12/2009   Pubblicato il 23/12/2009    (Letture 5)

Insorgono gli operai Fiat contro il piano annunciato da Marchionne: “I piani di conversione sono calci nel sedere agli operai” ha tuonato uno dei tanti dipendenti Fiat che si sono riuniti dinanzi a Palazzo Montecitorio per manifestare contro il piano studiato dai vertici Fiat.

In Campania potrebbe arrivare la nuova Panda
di: Autoblog del 22/12/2009   Pubblicato il 22/12/2009    (Letture 70)

"Pomigliano così com’è oggi non regge”. Lo ha detto senza troppi peli sulla lingua Sergio Marchionne, nell’ambito dell’incontro di oggi a Roma tra Fiat e il Governo, in cui il manager sta toccando tutti gli aspetti cruciali dei piani futuri della casa torinese.

Fiat, la protesta a Pomigliano, 20 operai sul tetto del capannone
Centinaia di lavoratori hanno bloccato l'ingresso 1 delle merci
di: Repubblica del 16/12/2009   Pubblicato il 16/12/2009    (Letture 33)

Si chiede all'azienda una risposta su 92 contratti a termine in scadenza

Nello stabilimento si lavora da gennaio solo per otto giorni al mese.
Per il resto c'è la cassa integrazione. Tra fabbrica e indotto, lavorano 15.000 persone.

Pagina 1
   































10/05/2015

Secondo Reid Bigland, Amministratore Delegato Alfa Romeo US, la nuova berlina del Biscione non si chiamerà Giulia. Ancora segreto il suo nome. Di certo però si sa che avrà prestazioni migliori di BMW e Mercedes.

23/10/2013

Abbiamo inserito nuovi video di presentazione relativi alla nuova Alfa Romeo 4C, con i quali è possibile conoscere meglio la nuova vettura sportiva del Biscione. Telaio in fibra di carbonio del peso di 70kg circa e motore 1750 turbo, da 0 a 100km/h in poco più di 4 secondi. Una presentazione da non perdere!

28/06/2011

Abbiamo implementato la possibilità di inserire commenti ai vari articoli via via pubblicati.
I commenti verranno però messi online solo dopo l'approvazione dello staff del club, che deciderà a suo insindacabile giudizio.

27/10/2010

Drastico taglio ai listini dell’Alfa Romeo 159 in Germania: la media milanese vedrà scendere i suoi prezzi -fino a fine 2010- di cifre che su alcune motorizzazioni sfiorano i 5000 euro. I tagli riguardano sia la berlina che la Sportwagon. Il 1.8 TBi da 200 CV viene così proposto a soli 24.990 euro sulla prima variante di carrozzeria e a 26.340 euro sulla seconda. Si tratta di ribassi pari a ben 4710 euro...

19/08/2010

A partire dal prossimo autunno Pininfarina interromperà la produzione delle Alfa Romeo Brera e Spider, destinate così alla pensione dopo cinque anni di carriera commerciale. Ne dà notizia la stessa azienda torinese. “La produzione delle Alfa Romeo - si legge nel bollettino finanziario relativo al primo semestre 2010 - terminerà in autunno”, in ossequio all’accordo firmato con Gian Mario Rossignolo per l’acquisto dei macchinari utilizzati nello stabilimento di Grugliasco.
L’Alfa Romeo Brera non verrà sostituita da alcun nuovo modello. Identica sorte per la Spider, la cui casella prevista nel piano industriale non ha impedito ai vertici di Fiat di congelare il progetto.

                  

Amministrazione