Menu
   Home
   Chi siamo
   Iscrizione
   Contatti
   Lo Statuto
   Raduni
   Links
   Le storiche
   Le attuali
   Fotogallery
   Gadgets

Aree tematiche
    1- Cuore Alfista
    2-Posta dall'A.R.
    3-La stampa
    4-Incontri
    5-Sicurezza
    6-Speciali
    7-Gli uomini
    8-Tecnica
    9-Tuning
   10-Le Alfa
   11-Modellismo
   12-Aut.Storico
   13-La Storia
   14-Arese
   15- Pomigliano
   16-Libri
   17-Pol. Aziendali
   18-C.della strada
   19-Rass. stampa
   20-Centenario
   21-Restauri
   22-Le altre
   23-Marchionnate
   24-Materiale
   25-Formula 1

...nel Monferrato, sulle strade del Brachetto!
Raduno autunnale ad Acqui Terme
a: Acqui Terme (AL)   Svoltosi il 09/10/2005    (Letture 4002)

La bella giornata ha favorito nell’ora dello struscio la partecipazione divertita della gente, creando un momento di aggregazione particolarmente intenso. Come dicono da quelle parti: Na giurnò ticc ansema (Una giornata tutti insieme). Ecco dunque le auto fieramente schierate in Piazza Italia di buon mattino, capitanate da due splendidi esemplari di Alfa Matta, gentilmente concessi per l’occasione dalla Ditta “Erodio”.

Il racconto della giornata


 

Una splendida giornata di sole ha illuminato Piazza Italia e Corso Dante (già chiuse alla sosta dalla sera precedente), nella bella città di Acqui Terme, per rendere ancor più luminoso il Raduno delle nostre Alfa Romeo il 9 ottobre 2005. La bella giornata ha favorito nell’ora dello struscio la partecipazione divertita della gente, creando un momento di aggregazione particolarmente intenso. Come dicono da quelle parti: Na giurnò ticc ansema (Una giornata tutti insieme). Ecco dunque le auto fieramente schierate in Piazza Italia di buon mattino, capitanate da due splendidi esemplari di Alfa Matta, gentilmente concessi per l’occasione dalla Ditta “Erodio”. A mano a mano che arrivano i partecipanti, la manifestazione prende sempre più corpo, delineando i tratti di una giornata che diverrà piacevolissima, con un inatteso interesse anche da parte dei non addetti ai lavori. La mattinata viene interrotta dal repentino arrivo delle Forze dell’Ordine: la felicità lascia il posto al timore e sui volti si accende un’espressione di incredulità mista a sgomento... Forse qualcuno l’ha combinata grossa! Niente paura! E’ la pattuglia dei Carabinieri con una 156 2.0 JTS, invitata per l’occasione a presenziare ufficialmente, a cui viene consegnata una targa commemorativa (come avverrà anche per la Polizia di Stato, apparsa con una 155 2.0 TS nelle primissime fasi della sistemazione delle nostre Alfa e subito sparita per inderogabili necessità di servizio). Bei discorsi e nobili propositi, molta folla, il nostro stendardo che campeggia alto... Sicuramente la visibilità del Club è stata enorme (l’evento è stato annunciato anche su un giornale locale molto letto), ma ad un certo punto... lo stomaco “chiama”! Verso mezzogiorno si inizia a formare il serpentone delle nostre lucenti Alfa Romeo che, animato, si snoda fino a raggiungere l’Antica Osteria di Nonno Carlo, in quel di Montechiaro d’Acqui. Attraverso un percorso che offre il panorama incantevole delle verdi rotondità del Monferrato, delle Langhe e dell’Appennino Ligure, complice una meteorologia più che favorevole, ci si appresta a deliziare il palato con specialità tipiche e non, annaffiate da superbi vini locali. Un piccolo fuori programma preoccupa alcuni dei partecipanti, quando una ruota dell’Alfa Matta, riuscita ad arrancare fino alla sommità del colle, rimane frenata e surriscaldata; grazie all’abilità del suo conducente, il mezzo riesce comunque a riguadagnare la via del ritorno. Duramente provati dalle fatiche del pranzo appena consumato, ci dirigiamo verso le 17 alla volta della Cantina Sociale di Ricaldone, nella speranza di porre freno alla sete che attanaglia i più, cercando di accontentare le insaziabili gole di tutti i protagonisti. Lo spettacolo (gentilmente offerto) è invidiabile, vero eden per gli amanti dell’enogastronomia. Dopo la visita alle poderose strutture della cantina, ci tuffiamo nel mare dei prodotti della nostra terra, con buona pace dei gestori che si vedono piacevolmente “depredati” di ogni ben di Dio. Un’altra dura prova per le sospensioni delle Alfa Romeo che, cariche all’inverosimile di leccornie, si dirigono nel tardo pomeriggio verso le rispettive mete. Chiude la manifestazione la consegna delle targhe commemorative alla ditta "Erodio" e alla stessa Cantina Sociale di Ricaldone. In un mondo in cui via via si perdono di vista i veri valori della vita, giornate come queste possono contribuire a rendere l’esistenza un po’ meno anonima e sterile, rivalutando il ruolo sociale di un fenomeno limitato ma significativo. Allora, come si dice in questi casi: grazie a tutti e... alla prossima!!!

 

MARK57

 

 

Pillole di raduno, dal nostro forum...

 

...da bobby:

Stanotte sono arrivato a casa alle 00.45, il tempo di riporre il tutto in garage e poi a nanna. Una giornata davvero impeccabile (grazie all'organizzazione di Marco: una sapiente scelta dei posti e degli orari) ha fatto di questo terzo raduno un evento memorabile. Molto belle e suggestive le Alfa schierate nella piazza centrale di Acqui Terme, con lo struscio della domenica mattina che sostava volentieri intorno alle vetture, sia quelle d'epoca che quelle attuali. Non credo che siamo riusciti nell'intento (almeno io non ce l'ho fatta) di fare una foto del colpo d'occhio che la cosa evocava; di foto ne abbiamo scattate molte, ma, come vedrete, la piazza era veramente affollata, tanto che le vetture sembravano quasi inghiottite da tutti coloro che hanno voluto ammirarle. Però ci siamo poi riscattati al ristorante. Una piazzetta tutta per noi, che, vista dall'alto, si mostrava completamente piena di Alfa Romeo!!! E, segno del fatto, mentre raggiungevamo a piedi il ristorante, abbiamo anche incrociato una piccola biscia tra gli acciottolati della via. Sorvolando sul pranzo, immune a qualsiasi possibilità di critica, neppure minima, sia per quantità che per qualità, la giornata si è conclusa con la visita alla cantina di Ricaldone, ove abbiamo avuto un momento "culturale" ove abbiamo potuto apprendere tutte le fasi della lavorazione del mitico Brachetto mediante una visita guidata alla cantina, e quindi una "corposa" degustazione di vini e prodotti tipici della zona!

 

...da alfapg34:

Volevo ringraziare Marco per la splendida giornata passata...
E' sempre un'emozione nuova partecipare ad un raduno, anche se oramai non è più la prima volta...
Incontrare i vecchi amici... Poter condividere con loro tutta la nostra passione...

La piazza di Acqui a noi riservata era davvero spettacolare, guarnita da 2 stupende spider, una "nonnetta" e le due "Alfa Matta"...

Il pranzo è stato superlativo (anche per quantità) ed inoltre il ristorante si trovava in una posizione magnifica, da cui si poteva godere la vista di tutte le colline del Monferrato e dell'Appennino ligure. Infine abbiamo visitato la cantina sociale di Ricaldone, dove, tra una visita guidata e un assaggio di vini locali, abbiamo concluso la nostra giornata...

 

...da llengui:

Giornata solare in tutti i sensi! Il nostro amico Mark ha fatto delle cose veramente fuori del normale. Il centro storico di Acqui è stato uno scenario perfetto per mostrare a tutti i partecipanti e ai visitatori la bellezza delle nostre Alfa.
Sono arrivato questa mattina alle 6, proveniente dall'aeroporto di Torino, per cui, data la stanchezza, mi riservo più ampi interventi prossimamente.
Grazie a tutti i partecipanti e grazie a coloro che hanno inventato questo club che ci permette di conoscerci e stare insieme. Viva il Club Cuori Alfisti!
Prima di partire, tutti i partecipanti già si volevano prenotare per il prossimo raduno... E, purtroppo, essendo il tesoriere... mi è dispiaciuto non raccogliere già le quote di iscrizione!!!

 

...da Cillo:

Grazie di cuore a tutti quanti, è stata una bellissima giornata in tutti i sensi. Belle le Alfa, bella la gente, belli i paesaggi e bello anche il tempo. Ancora grazie e un abbraccio di cuore da parte mia, di mia moglie e di Valentina!

...da GianniS:

Che giornata! Marco è stato fantastico! Grazie di cuore a te, a tutti, al tuo amico futuro alfista, a suo padre, alla sua cantina...
Sono appena rientrato, tutto sudato dallo scarico di scatoloni di acqua termale (che fa benissimo al debimetro). Da questa mattina, non me ne è andata bene una! Racconto, tanto per mettere ordine ai fatti. 

Mi sono alzato verso le 8. Poi il cappuccino. Scendo in garage per uscire con l'auto e... una maledetta Chrysler 300 mi ha lasciato solo pochi centimetri. Allora mi concentro, guardo a destra e a sinistra, questione di millimetri! Poi, proprio mentre mi concentravo sulla mia sinistra (tanto per evitare di "inculare" quella maledetta Chrysler, che aveva targhe svizzere), sento sulla mia destra uno "scrrrgggg"... Poi la voce della bindina di Gianluigi (sai quella che l'anno prossimo arriva ai 102 anni) che fa: "Guardi che ha urtato...". 

Ho urtato, un bel graffio sulla porta e sul parafango: domani vado dal carrozziere. Poi parto, arrivo ad Alessandria, sbaglio l'entrata dell'autostrada e mi trovo in direzione Genova. Esco alla successiva, giro e mi rimetto sull'autostrada. Arrivo alla dogana e...
Un doganiere svizzero dall'aria molto, ma molto severa, mi guarda e mi dice: "Lei ha da dichiarare!!! Si fermi lì.".
Io mi fermo, esco, vado subito in dogana e dichiaro di avere con me 12 bottiglie. Mi credono, pago 60 cts per bottiglia. Vado alla mia auto. Dico al doganiere dal muso severo: "Tutto a posto capo, ho sdoganato.". "Buon viaggio!", mi dice. L'onestà è la virtù di coloro che vanno in Paradiso o come diva Alice Schwarz: "Le brave ragazze vanno in Paradiso, le altre ovunque vogliono...".

...da oscarjus:

Ragazzi ho tempo di scrivere solo due righe e poi fuggo... Giornata SPAZIALE!!!! Certo che noi abbiamo una bella fortuna!!!!
Acqui è splendida... Sono arrivato a casa alle 22.45 circa, causa traffico. Ho fatto il viaggio con Buzzu, perdendo di vista Alfone sin dalla partenza...Vabbuò!

Giunto a casa sono crollato di tutto punto! Colpa dell'acqua termale di Ricaldone!!!
Ok ora vi devo lasciare... Ci risentiamo presto!
BEL RADUNO! Anche il mio babbo Alcista è stato felice e mi ha detto di salutarvi tutti quanti.

...da SportwagonFlag:

Ciao a tutti, finalmente mi rilasso, ma casco dal sonno. 

Sono rientrato a Roma alle 03:00. A mezzanotte, verso Grosseto, si stavano impastando gli occhi e così mi sono fermato; avevo fatto altre soste, ma stavolta, invece di scendere, ho abbassato lo schienale... Ho riaperto gli occhi e l'orologio di bordo segnava le 01:06...

Alle 05:45, quattro sveglie mi costringono ad andare al lavoro fino a sera, poi Sansone che è tornato dalla vacanza mi reclamava.
Volevo fare un racconto dettagliato del raduno, ma dovrò rimandare a domani.
Un ringraziamento a Marco per aver organizzato un evento che ha meritato di essere vissuto!

...da SportwagonFlag:

Una giornata fantastica, passata tra le Alfa insieme ad altri Alfisti. Sono contento di averla vissuta, meritava un viaggio di 1.250 Km totali.
SportWagon si è comportata ottimamente, 11 anni con 186.000 Km, 1.351 cc 8 valvole, mi ha consentito di tenere velocità di crociera tra i 170 e i 180 orari, avendo sempre la sensazione del controllo e senza strane reazioni della vettura e, sopratutto, per lunghi tratti.
Gli obbiettivi fissi dei raduni del club sono stati raggiunti:
1 - Le Alfa in piazza.
2 - Gli Alfisti a tavola a parlare di Alfa.
Marco ha pensato veramente a tutto, anche alla merenda delle 6 (pranzo terminato alle 5).
Dunque, verso le 09:30 sono arrivato in Piazza Italia ad Acqui Terme, dove erano già schierate due Spider gialle e la 1900 di Alfone vicino alla fontana insieme ad altre Alfa... Vedo subito il Tesoriere che mi indica l'ingresso alla piazza, schiero SportWagon tra le altre Alfa e, mentre salutavo i presenti, giungevano man mano altre Alfa... Ma mancava la GTA di Luigi, nonostante lui fosse presente. Ce n'era una uguale ma con la targa francese...

Alla fine la piazza è stata riempita e in tarda mattinata mi sono ritrovato tra la folla che ammirava le nostre Alfa, sopratutto le due Matta e la 1900 Super. Per un po' è comparsa anche una 156 2.0 JTS dei Carabinieri che si è schierata in piazza.
Poi è giunta l'ora del pranzo, così abbiamo iniziato a muoverci in colonna verso il ristorante, ammirando un paesaggio bellissimo e constatando che la 1900 di Alfone, nei tornanti in salita, riusciva tranquillamente a starmi dietro, complimenti!!! Non pensavo.
Dopo aver lasciato le nostre Alfa in piazzetta, ci siamo diretti al ristorante, dove abbiamo mangiato veramente bene, con una vista spettacolare.
Nel pomeriggio c'è stata l'interessantissima visita alla cantina di Ricaldone, dove abbiamo appreso le tecniche di lavorazione delle uve e consumato una gradita merenda, poi chi doveva affrontare molti Km per tornare a casa, come il sottoscritto, dopo i saluti di rito, è partito in direzione casa.
Spero di trovare presto il tempo per riversare il filmato dalla videocamera e passarlo al caro Bobby che lo renderà disponibile a tutti.
Durante il viaggio di ritorno, dopo la fila infinita di Genova, ho avuto il piacere di bastonare qualche Golf, una anche di brutto, starà ancora piangendo... Così il raduno si è concluso nel migliore dei modi!!!
Bobby, ma quella Bmw... perchè andava a 15 km/h??? Se gli prende solo la metà di quello che gli ho mandato... Scusa se dopo la fila di Genova ci siamo persi, ma per sbaglio ho schiacciato il tasto "volo radente" e ho inizialmente preso un po' di vantaggio...



Vedi la fotogallery relativa alla giornata di Acqui Terme:
Acqui Terme
...nel Monferrato, sulle strade del Brachetto!
di: Roberto Petrini   Pubblicato il 10/10/2005    (Letture -)

Nel Monferrato, sulle strade del Brachetto. Le nostre Alfa Romeo in schieramento nella piazza principale di Acqui Terme, per una giornata all'insegna delle belle macchine, del buon vino e della cultura culinaria del monferrato.

   































10/05/2015

Secondo Reid Bigland, Amministratore Delegato Alfa Romeo US, la nuova berlina del Biscione non si chiamerà Giulia. Ancora segreto il suo nome. Di certo però si sa che avrà prestazioni migliori di BMW e Mercedes.

23/10/2013

Abbiamo inserito nuovi video di presentazione relativi alla nuova Alfa Romeo 4C, con i quali è possibile conoscere meglio la nuova vettura sportiva del Biscione. Telaio in fibra di carbonio del peso di 70kg circa e motore 1750 turbo, da 0 a 100km/h in poco più di 4 secondi. Una presentazione da non perdere!

28/06/2011

Abbiamo implementato la possibilità di inserire commenti ai vari articoli via via pubblicati.
I commenti verranno però messi online solo dopo l'approvazione dello staff del club, che deciderà a suo insindacabile giudizio.

27/10/2010

Drastico taglio ai listini dell’Alfa Romeo 159 in Germania: la media milanese vedrà scendere i suoi prezzi -fino a fine 2010- di cifre che su alcune motorizzazioni sfiorano i 5000 euro. I tagli riguardano sia la berlina che la Sportwagon. Il 1.8 TBi da 200 CV viene così proposto a soli 24.990 euro sulla prima variante di carrozzeria e a 26.340 euro sulla seconda. Si tratta di ribassi pari a ben 4710 euro...

19/08/2010

A partire dal prossimo autunno Pininfarina interromperà la produzione delle Alfa Romeo Brera e Spider, destinate così alla pensione dopo cinque anni di carriera commerciale. Ne dà notizia la stessa azienda torinese. “La produzione delle Alfa Romeo - si legge nel bollettino finanziario relativo al primo semestre 2010 - terminerà in autunno”, in ossequio all’accordo firmato con Gian Mario Rossignolo per l’acquisto dei macchinari utilizzati nello stabilimento di Grugliasco.
L’Alfa Romeo Brera non verrà sostituita da alcun nuovo modello. Identica sorte per la Spider, la cui casella prevista nel piano industriale non ha impedito ai vertici di Fiat di congelare il progetto.

                  

Amministrazione