[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 10 - Al di fuori dell'Alfa Romeo
 Normativa automobilistica
 Sicurezza
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Bobby
Presidente



Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: Spoleto


1959 Messaggi

Inserito il - 25/10/2009 : 22:17:44  Mostra Profilo Invia a Bobby un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si parla molto di sicurezza e prevenzione degli incidenti stradali. Volevo aprire questa discussione per discutere un po con voi circa le strategie che sarebbe auspicabile mettere in campo per diminuire i morti sulle strade per incidenti, soprattutto di giovani, soprattutto durante i fine settimana. Su Fb ne ho sentite di tutti i colori, compresa quella di costruire macchine che non vadano più veloci della massima velocità prevista da codice. Voi che ne pensate? Ne discutiamo un po?

Romeo.78
Amministratore



Regione: Basilicata
Prov.: Potenza
Città: potenza.auto:GIULIETTA 1.6 - 159 TBI-145 1.6 BOXER


9380 Messaggi

Inserito il - 25/10/2010 : 19:30:49  Mostra Profilo Invia a Romeo.78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questa di produrre auto che non vadano piu' veloci della massima velocita' del codice della strada e' veramente assurda, piuttosto secondo me grazie all'elettronica gia' si sta facendo molto per la prevenzione degli incidenti.
Ad esempio la Volvo adesso adotta un sistema che rileva automaticamente il pedone e sempre automaticamente attiva i freni, oppure su altre auto gia' da tempo esiste il sistema che sempre con l'ausilio dei freni e di sensori mantiene la distanza di sicurezza ed inoltre attiva la frenata di emergenza in caso di inevitabile impatto frontale ecc. ecc.


Torna all'inizio della Pagina

Mino146
Utente Super



Regione: Puglia
Prov.: Bari
Città: Bari


1954 Messaggi

Inserito il - 25/10/2010 : 23:42:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Mino146  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Mino146 Invia a Mino146 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sicuramente c'è il problema della nostra viabilità che è strutturata a c@@@o di cane .....
Poi c'è anche , credo , un problema di ignoranza automobilistica ..... Vedo molti 18enni con auto ben al di sopra delle loro potenzialità e forze dell'ordine che a volte , passatemi il termine , cagano fuori dal vaso alla grande .
L'italiano medio non sà proprio guidare :
persone che su una 3 corsie vanno a 70 all'ora sulla corsia centrale ...
Persone che si piazzano sulla corsia di sorpasso e noin si muovono come se fossero i padroni della strada e potrei citarne anche altri casi .......
Detto questo ci vorrebbe più sensibilizzazione e controlli seri !!!!
E non sono neanche molto favorevole a multe esorbitanti che sono una scudsa per spillarci altri soldi dalle nostre tasche ...
Se fai un'infrazione più o meno grave e ti tolgo la patente per 6 mesi , chiunque tu sia , vedi se ci pensi 2 volte a fare la cazzata ....
Torna all'inizio della Pagina

gdelta
Utente Super



871 Messaggi

Inserito il - 26/10/2010 : 07:03:34  Mostra Profilo Invia a gdelta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dal mio punto di vista limitare la velocità delle vetture non è la soluzione, anche con una panda a 100 all'ora in un centro abitato si è un pericolo, non parliamo poi anche delle condizioni atmosferiche e di traffico altre due condizioni a cui si dovrebbe legare il limite. L'elettronica fa molto ma fino a che non ci sarà il pilota automatico non potrà fare tutto. ben vengano i sensori di ostacolo gli esp sempre più perfezionati ed integrati. Però come dice Mino l'educazione stradale dovrebbe essere alla base di tutto. Automobilisti che fanno lo slalom tra le auto, chi si immette in autostrada a velocità assurde tagliando tutte le corsie costringendo a chi sopraggiunge a frenare. La diffusa maleducazione del voler passar prima a tutti i costi, i telefonini ma anche leggere il giornale mentre si guida (addirittura libri). Fosse per me lascerei libera la velocità ma punirei pesantemente i comportamenti scorretti e arroganti (fai la file e c'è sempre quello che sorpassa tutti).. comportamenti che poi possono mettere in difficoltà altri automobilisti e innervosiscono altri. Non dobbiamo tra l'altro dimenticare che la maggior parte degli incidenti che coinvolgono giovani sono nelle prossimità di locali notturni. Ad esempio negli USA (almeno in alcuni stati ne sono certo) la patente vero che viene rilasciata a 16 anni, ma i neopatentati non possono allontanarsi oltre i 100 km dalla residenza e circolare oltre la mezzanotte. Questa non sarebbe una cattiva idea.

Modificato da - gdelta in data 26/10/2010 07:04:26
Torna all'inizio della Pagina

Mino146
Utente Super



Regione: Puglia
Prov.: Bari
Città: Bari


1954 Messaggi

Inserito il - 26/10/2010 : 10:01:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Mino146  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Mino146 Invia a Mino146 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ad esempio , qualche anno fà ho fatto una vacanza a Berlino e ho percorso un pezzo di autostrada a 3 corsie .
Non c'erano limiti di velocità e neanche una pattuglia di polizia .... Eppure vi posso garantire che c'era qualche tratto con il limite a 90 e tutti , ma dico tutti , lo rispettavano ......
Questo significa che c'è la cultura della guida e della sicurezza ...
Torna all'inizio della Pagina

Romeo.78
Amministratore



Regione: Basilicata
Prov.: Potenza
Città: potenza.auto:GIULIETTA 1.6 - 159 TBI-145 1.6 BOXER


9380 Messaggi

Inserito il - 26/10/2010 : 13:17:21  Mostra Profilo Invia a Romeo.78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma qui siamo in Italia e quello che accade negli altri stati per noi e' ancora fantascienza.


Torna all'inizio della Pagina

Anfortas
Utente Super



Regione: Lombardia
Prov.: Como


1900 Messaggi

Inserito il - 26/10/2010 : 14:21:38  Mostra Profilo Invia a Anfortas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mino146 ha scritto:


.... Eppure vi posso garantire che c'era qualche tratto con il limite a 90 e tutti , ma dico tutti , lo rispettavano ......
Questo significa che c'è la cultura della guida e della sicurezza ...


E' vero, lo so per esperienza, anche perchè se ti beccano... la sanzione è reale e non fittizia o evitabile solo con un mediocre avvocato...

Per esempio per noi stranieri, non avendo la patente a punti, la sanzione è raddoppiata. E te la fanno pagare. In Svizzera la Polizia ha il lettore di carte di credito, paghi e poi continui a circolare, se no sequestro macchina.


Modificato da - Anfortas in data 26/10/2010 14:22:08
Torna all'inizio della Pagina

Romeo.78
Amministratore



Regione: Basilicata
Prov.: Potenza
Città: potenza.auto:GIULIETTA 1.6 - 159 TBI-145 1.6 BOXER


9380 Messaggi

Inserito il - 26/10/2010 : 21:24:14  Mostra Profilo Invia a Romeo.78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Addirittura il lettore per la carta di credito.


Torna all'inizio della Pagina

Bobby
Presidente



Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: Spoleto


1959 Messaggi

Inserito il - 27/10/2010 : 10:39:46  Mostra Profilo Invia a Bobby un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Secondo me non si può affidare all'elettronica un qualcosa che è strettamente comportamentale. I sistemi di sicurezza non possono essere una scusa per deresponsabilizzarci da alcune accortezze solo perché tanto c'è il sensore.
Fino a quando non si riuscirà ad inculcare alla gente il concetto che un'auto è potenzialmente un'arma puntata e carica, e che quindi va trattata e usata con determinate accortezze, mi dispiace ma non c'è dispositivo elettronico che tenga. Il problema è di educazione non tecnico. Certo le auto di oggi aiutano molto, tra ABS, SRS, sensori vari, però se a monte non c'è la testa di chi guida penso che poco potremo fare al riguardo.

Torna all'inizio della Pagina

Romeo.78
Amministratore



Regione: Basilicata
Prov.: Potenza
Città: potenza.auto:GIULIETTA 1.6 - 159 TBI-145 1.6 BOXER


9380 Messaggi

Inserito il - 27/10/2010 : 21:53:09  Mostra Profilo Invia a Romeo.78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Hai ragione Roberto, i sistemi elettronici devono solo aiutare e ci vuole sempre la buona coscienza di chi guida.


Torna all'inizio della Pagina

Ciccio
Capo 164ttrista



Regione: Calabria
Prov.: Crotone
Città: Crotone,auto : Alfa 164 3.0 Q4. V6 turbo.S V6 TB


3875 Messaggi

Inserito il - 27/10/2010 : 22:04:22  Mostra Profilo Invia a Ciccio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
romeo.78 ha scritto:

Hai ragione Roberto, i sistemi elettronici devono solo aiutare e ci vuole sempre la buona coscienza di chi guida.


Esatto,le leggi della fisica ci sono.

Nel Dubbio Accelero!
Torna all'inizio della Pagina

Mark57
Ministro degli esteri Francese



Regione: Piemonte
Prov.: Alessandria
Città: Acqui Terme - Alfa 156 2.0 TS - MiTo 1.4 155 CV


2630 Messaggi

Inserito il - 29/10/2010 : 19:02:20  Mostra Profilo Invia a Mark57 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ehhh, Amici miei...il discorso è lungo! Questo tema lo affrontiamo anche in Croce Rossa...stiamo pensando alla campagna per la sicurezza stradale del prossimo anno...l'anno scorso abbiamo fatto concerti in piscina di sera (con bagno serale ovviamente) parlando di alcool e guida...!
Purtroppo in Italia manca la sensibilizzazione...ma farla agli automobilisti già patentati, con la mentalità che ci si ritrova, credo sia tardi!
Occorre, a mio parere, iniziare nelle scuole e sensibilizzare gli automobilisti di domani...un investimento a lunga scadenza, che potrebbe essere però proficuo!
Il problema è però presente oggi, quindi occorre che le autoscuole prevedano corsi di Primo Soccorso e trattino anche questi argomenti!
La velocità e la voglia di trasgressione purtroppo sono molto forti in Italia...ogni mezzo per far capire le cose è fondamentale!
Io inorridisco al pensiero della "insicurezza" di marcia con bambini a bordo, spesso in piedi fra i sedili o (è capitato a me di vederlo su una "Lancia Y" che mi precedeva) addirittura sdraiato sulla cappelliera!!!
Mi riservo, appena avrò un briciolo di tempo in più, di mandare a Roberto, sullo schema dell'articolo sul Primo Soccorso già pubblicato, anche un articolo sugli effetti dell'alcool alla guida...chissà...magari parlandone anche su un forum specialistico come il nostro, per di più di vetture "sportive", si può dare un piccolo contributo!

Un abbraccio a tutti...!!!

Mark57

Modificato da - Mark57 in data 29/10/2010 19:04:00
Torna all'inizio della Pagina

Romeo.78
Amministratore



Regione: Basilicata
Prov.: Potenza
Città: potenza.auto:GIULIETTA 1.6 - 159 TBI-145 1.6 BOXER


9380 Messaggi

Inserito il - 29/10/2010 : 20:08:04  Mostra Profilo Invia a Romeo.78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravissimo Marco, questa e' davvero un ottima idea.


Torna all'inizio della Pagina

Bobby
Presidente



Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: Spoleto


1959 Messaggi

Inserito il - 29/10/2010 : 22:24:58  Mostra Profilo Invia a Bobby un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il problema é comunque molto sentito, com'é testimoniato dalle quasi 500 letture dell'articolo sulla sicurezza. Magari potrebbe diventare una sorta di rubrica fissa nella quale inserire tutto quanto riguarda l'educazione stradale e le norme comportamentali da seguire sulla strada.

Torna all'inizio della Pagina

Ciccio
Capo 164ttrista



Regione: Calabria
Prov.: Crotone
Città: Crotone,auto : Alfa 164 3.0 Q4. V6 turbo.S V6 TB


3875 Messaggi

Inserito il - 30/10/2010 : 10:01:37  Mostra Profilo Invia a Ciccio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma Marco ha ragione,per che guida oggi e' troppo tardi,ma bisogna investire per il futuro partendo da chi oggi deve prendere la patente.

Nel Dubbio Accelero!
Torna all'inizio della Pagina

Anfortas
Utente Super



Regione: Lombardia
Prov.: Como


1900 Messaggi

Inserito il - 30/10/2010 : 12:27:45  Mostra Profilo Invia a Anfortas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciccio ha scritto:

Ma Marco ha ragione,per che guida oggi e' troppo tardi,ma bisogna investire per il futuro partendo da chi oggi deve prendere la patente.

Non sono d'accordo, girando in Germania ho cambiato completamente il mio stile di guida proprio rivolto a maggiore sicurezza.

Chiaramente se si parte da "subito" è meglio..

Torna all'inizio della Pagina

llengui
Tesoriere



Regione: Campania
Prov.: Caserta
Città: Caserta


2128 Messaggi

Inserito il - 30/10/2010 : 13:27:54  Mostra Profilo Invia a llengui un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
purtroppo l'insegnamento scolastico del codice della strada sarebbe utile solo se, insieme agli alunni lo seguissero anche i genitori.
L'esempio ha la preponderanza sull'insegnamento, per cui, quando questi ragazzini circolano in auto con i genitori e colgono la differenza di comportamento fra quello che hanno ascoltato in classe e invece quello che fanno i genitori, voi quale comportamento pensate che metteranno in atto?
al 90% quello che se lo fanno i genitori certamente è il più corretto, anche perchè viene ripetuto continuamente.

Al dott. Mark consiglierei di studiare come inserire tutti gli accorgimenti elettronici per la sicurezza direttamente nel cranio di ogni automobilista..........italiano.
è una buoma idea?




Torna all'inizio della Pagina

oscarjus
Staff



Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo
Città: Costa di Mezzate


2503 Messaggi

Inserito il - 30/10/2010 : 18:36:51  Mostra Profilo Invia a oscarjus un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A mio avviso puntare su un educazione stradale per i giovanissimi è l'unica strada per cambiare l'atteggiamento degli italiani.......il problema è che vedremo i risultati nella prossima generazione di automobilisti.

Se vogliamo il risultato immediato l'unica soluzione è quella profilata da Llengui, ovvero un bel programma installato direttamente nel cranio di ogni automobilista che ad ogni infrazione fa arrivare una scossa nel sedere tanto più intensa quanto la manovra è più pericolosa.

Torna all'inizio della Pagina

Romeo.78
Amministratore



Regione: Basilicata
Prov.: Potenza
Città: potenza.auto:GIULIETTA 1.6 - 159 TBI-145 1.6 BOXER


9380 Messaggi

Inserito il - 30/10/2010 : 20:52:56  Mostra Profilo Invia a Romeo.78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'idea di Roberto mi sembra ottima, quindi non ci resta che far creare da Roberto un software da inserire nella testa di tutti gli automobilisti.


Torna all'inizio della Pagina

oscarjus
Staff



Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo
Città: Costa di Mezzate


2503 Messaggi

Inserito il - 30/10/2010 : 22:25:46  Mostra Profilo Invia a oscarjus un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sarebbe il massimo de il programmino da inserire nella testa degli automobilisti lo vendesse il club cuore alfista!

Torna all'inizio della Pagina

Anfortas
Utente Super



Regione: Lombardia
Prov.: Como


1900 Messaggi

Inserito il - 31/10/2010 : 09:36:20  Mostra Profilo Invia a Anfortas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Torniamo in Topic !!!

Mark (o altri) riportiamo un po' di materiale che possa essere interessante !!

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
© Club Cuore Alfista Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,35 secondi. Herniasurgery.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000